Giampaolo Talani - "Una notte d'estate"
olio su tavola - cm. 100x100 - 1996





Innumerevoli gli artisti che si susseguono e citarne alcuni sarebbe far torto a molti altri, anche perchè il panorama abbraccia non solo artisti di attuale successo, fiorentini italiani europei e statunitensi, ma anche perchè Walter Bellini, già in un'epoca in cui non si parlava di interattività, non solo credeva ad una arte multimediale (alternando nella sua Galleria pittura, scultura, ceramica e altre arti) ma si poneva il problema di rendere multiculturalmente l'opera d'arte, affermando già nei primi anni ottanta: l'opera d'arte non ha confini,
barriere ideologiche o linguistiche, proprio perchè il suo linguaggio è costituito da segni, tonalità, colori, cromatismi che, oltrepassando ogni limite di parola, diventano espressione universalmente riconoscibile.

La Galleria nasce nel Maggio 1980 con un intento più che coraggioso: esporre l'inedito, il nuovo, il reale e possibile paradigma artistico che è espressione del nostro tempo. Perchè l'arte contemporanea è oggi formalmente "comunicazione tra i popoli, le loro realtà, i loro "segni" e i loro desideri". Una vera e propria battaglia in una Firenze dominata dai "macchiaioli" e dove il nuovo rischiava non solo di non avere successo, ma anche di comportare serie perdite economiche e di mercato.
Ma il Direttore Walter Bellini, animato dal desiderio di porre le basi, proprio a Firenze, antica culla delle arti, di un rapporto conseguente e creativo tra presente e passato, si schiera per il presente dell'arte fiorentina, italiana e internazionale, andando controcorrente e prefiggendosi un obiettivo più che preciso, esporre non solo artisti contemporanei ma fondamentalmente artisti contemporanei viventi.





Luca Marietti - "Lo spirito dei tempi"
tecnica mista su faesite, cm.100x100







MEGA ZONE
©MEGA Via Lombroso 6/5 a
50134 Firenze
fax +39 055 412931
Email mega@mega.it