Ken's Art Gallery, Via Lambertesca 15r/17r Firenze

SERGIO NARDONI
"Pitture Minime - Piccoli quadri, studi e bozzetti"
5 giugno - 30 luglio 1997
con il Patrocinio del Comune di Firenze

Orario: 10,00-13,00 e 16,00 - 20,00 (festivi esclusi)

Sergio Nardoni Olio su tavola
20 x 30

Il pittore espone 20 piccoli quadri e 10 disegni nella mostra "Pitture minime" sulle pareti della Ken's Art Gallery diretta da Walter Bellini dal 5 giugno al 30 luglio.
Sulle piccole tele non riduzioni o semplificazioni, ma composizioni complete e complesse, quasi sempre studi e bozzetti per quadri di grandi dimensioni. Una pittura che con le sue esaperate e romantiche accensioni luminose si pone come un caso assolutamente a sé nel panorama della odierna ricerca figurativa.
Nato a Firenze nel 1947, Nardoni si diploma all'Accademia di Belle Arti di Firenze e dopo un intenso periodo di insegnamento si dedica esclusivamente alla pittura. Allievo di Loffredo e Manfredi si interessa, ancora studente, agli artisti del gruppo "Pittori Moderni della realtà", conosce Bueno e Annigoni e nel 1986 espone nella sala a loro dedicata al Forte Belvedere nella mostra "Firenze per l'arte contemporanea" curata da Renato Barilli.

Sergio Nardoni Olio su tavola
20 x 30

Sergio Nardoni Olio su tavola
20 x 30

Dopo il saggio di Pier Carlo Santini, che su "Arte" ( edizione Mondadori - 1983) ne profila un primo bilancio dell'opera, molte sono le pubblicazioni a lui dedicate. Tra le numerose mostre nazionali e internazionali è doveroso segnalare la sua partecipazione ad "Ab Antiquo" nella Sala d'arme di Palazzo Vecchio a Firenze nel 1968 in occasioe della celebrazione per "Firenze Capitale della Cultura Europea", e la personale che gli viene allestita nel 1996 all' Expo di New York. Sue opere si trovano in prestigiose pinacoteche pubbliche e in numerose raccolte private.








MEGA ZONE
©MEGA Via Lombroso 6/5 a
50134 Firenze
fax +39 055 412931
Email mega@mega.it